Secondo Fortune Business Insights™, si prevede che il mercato globale del miele raggiungerà 11,88 miliardi di dollari entro il 2028, con un CAGR del 5,5% durante il periodo di previsione. L’aumento del consumo di miele per il trattamento della tosse grave e del raffreddore indotto dal coronavirus e dall’influenza stagionale è necessario per spingere il tasso di crescita di questo mercato, osserva nel suo rapporto, intitolato ” Dimensione del mercato del miele, analisi dell’impatto del COVID-19, di Tipo (erba medica, grano saraceno, millefiori, trifoglio, acacia e altri), applicazione (alimenti e bevande, cura personale e cosmetici, prodotti farmaceutici e altri), imballaggio (barattolo di vetro, bottiglia, vasca, tubo e altri) e regionale Previsioni, 2021-2028 ”. La dimensione del mercato è stata di 7,84 miliardi di dollari nel 2020.

Analisi dell’IMPATTO COVID-19 :

È noto che l’infezione da SARS-CoV-2, che ha innescato la pandemia di COVID-19 nel marzo 2020, attacca il sistema respiratorio del corpo, provocando tosse da moderata a grave, raffreddore e febbre persistente. Con i casi in aumento in tutto il mondo e le persone che mostrano una crescente apprensione nell’essere ricoverate negli ospedali, è emersa una crescente domanda di trattamenti domiciliari per una possibile infezione da coronavirus. Questo dolce alimento liquido chiamato miele, con le sue comprovate proprietà antimicrobiche e antiossidanti, sta diventando la cura scelta per molte persone che soffrono di tosse e raffreddore indotti da COVID. La ricerca sostiene anche il consumo di miele naturale per combattere le infezioni virali.

Ad esempio, nell’agosto 2020, i ricercatori dell’Università di Oxford hanno scoperto che l’assunzione di questo liquido dolce ha accelerato i miglioramenti dei sintomi legati al raffreddore. Non mostrando effetti collaterali ed essendo ricco di sostanze nutritive, lo studio ha stabilito questo prodotto come una valida alternativa agli antibiotici per le afflizioni respiratorie. La crescente popolarità di questo rimedio naturale per il mal di gola e il raffreddore in mezzo alla pandemia di COVID-19 ha consentito al mercato di crescere a un impressionante CAGR del 9,0% nel 2020.

Ottieni un opuscolo PDF di esempio:

www.fortunebusinessinsights.com/enquiry/request-sample-pdf/honey-market-100551

 

Il segmento Food & Beverage per contabilizzare la quota maggiore

La forte domanda di miele nell’industria alimentare e delle bevande per la produzione di prodotti dolciari, bevande e altri prodotti da forno stimolerà la crescita di questo segmento. Sulla base dell’imballaggio, le bottiglie di vetro e plastica dovrebbero detenere la quota maggiore a causa della loro maggiore praticità rispetto ad altri imballaggi.

Le caratteristiche principali del rapporto includono:

  • Segmentazione approfondita del mercato e studio frammentario di ciascun segmento;
  • Approfondimenti impareggiabili sugli sviluppi regionali che si verificano nel mercato;
  • Ricerca esauriente sui driver di mercato, sulle tendenze e sulle sfide; e
  • Valutazione olistica del panorama competitivo del mercato.

Fattore trainante

Nascita di startup innovative legate alle api per rimodellare le dinamiche di mercato
La domanda di dolcificanti naturali sta guadagnando rapidamente slancio in tutto il mondo, con il miele naturale e altri prodotti correlati che hanno attirato molta attenzione sin dai tempi antichi. Le mutevoli dinamiche dell’industria dei dolcificanti naturali hanno portato alla nascita di startup innovative, che creano prodotti e servizi che circondano il business dell’impollinazione.

Ad esempio, OS Beehives, una startup con sede in Colorado, ha sviluppato un sensore remoto connesso alla rete chiamato BuzzBox. Questo sistema di sensori utilizza l’apprendimento automatico per valutare la salute dell’alveare in base alla sua interazione con pressione barometrica, umidità e temperatura. È l’ideale per gli apicoltori per monitorare i loro alveari da remoto. Un altro esempio unico è la rete di intermediazione per l’impollinazione con sede in Germania, BEEsharing. La rete è una piattaforma multiforme, progettata per collegare gli agricoltori agli apicoltori e gli apicoltori ai fornitori di miele, polline e cera d’api. La crescente presenza di startup specializzate in questo liquido dolce e in altri prodotti legati alle api sta quindi alimentando la crescita di questo mercato.

 

Approfondimenti regionali

Politiche governative di supporto per fornire slancio al mercato in Asia Pacifico L’
Asia Pacifico è pronta a dominare la quota di mercato durante il periodo di previsione a causa della formulazione di politiche a sostegno dell’apicoltura e di altre attività correlate da parte dei governi della regione. In India, ad esempio, il governo centrale ha sanzionato circa 68 milioni di dollari per promuovere le attività legate all’alveare nell’ambito del programma Atmanirbhar Bharat lanciato nel maggio 2020. Un sostegno politico simile è stato riscontrato anche in Australia. La dimensione del mercato dell’Asia Pacifico è stata di 2,73 miliardi di dollari nel 2020.

Dopo l’Asia del Pacifico, l’Europa è destinata a diventare la seconda regione più grande in termini di quota di ricavi nel mercato globale. Qui, si prevede che il mercato sarà guidato dalla diffusione della consapevolezza sui vari benefici per la salute di questo prodotto naturale. In Nord America, invece, un numero crescente di apicoltori in Canada e negli Stati Uniti alimenterà il mercato regionale.

Panorama competitivo

Investimenti elevati in ricerca e sviluppo da parte di attori chiave per stimolare l’innovazione del mercato

La crescita del mercato del miele sta ricevendo frequenti stimoli a causa dei crescenti investimenti da parte di attori chiave nelle attività di ricerca e sviluppo. Questi investimenti consentono alle aziende di creare e lanciare nuovi prodotti, ampliare l’ambito delle loro operazioni ed espandere la loro base di clienti esistente.

Parla con il nostro esperto:

www.fortunebusinessinsights.com/enquiry/speak-to-analyst/honey-market-100551

 

Sommario dettagliato:

  • introduzione
    • Ambito di ricerca
    • Segmentazione del mercato
    • Metodologia di ricerca
    • Definizioni e ipotesi
  • Sintesi
  • Dinamiche di mercato
    • Driver di mercato
    • Restrizioni di mercato
    • Opportunità di mercato
  • Approfondimenti chiave
    • Panoramica della capogruppo/mercati correlati
    • Analisi SWOT del settore
    • Catena di approvvigionamento e analisi normativa
    • Sviluppi recenti del settore: politiche, partnership, lanci di nuovi prodotti e fusioni e acquisizioni
    • Analisi qualitativa relativa al COVID-19
      • Impatto del COVID-19 sul mercato
      • Sfide della catena di approvvigionamento in mezzo alla pandemia
      • Potenziali opportunità dovute a questa crisi globale
  • Analisi del mercato globale del miele, approfondimenti e previsioni, 2017-2028
    • Risultati chiave / Riepilogo
    • Stime e previsioni sulle dimensioni del mercato
      • Per tipo
        • Erba medica
        • Grano saraceno
        • Fiore di campo
        • Trifoglio
        • Acacia
        • Altri
      • Per applicazione
        • Cibo e bevande
        • Cura personale e cosmetici
        • farmaceutici
        • Altri
      • Per imballaggio
        • Barattolo di vetro
        • Bottiglia
        • Vasca
        • Tubo
        • Altri
      • Per Regione
        • Nord America
        • Europa
        • Asia Pacifico
        • Sud America
        • Medio Oriente e Africa

TOC Continua…!

 

Principali sviluppi del settore:

  • Settembre 2020:  Comvita ha annunciato il rilascio di Multifloral Manuka Honey, la prima offerta Manuka certificata MGO del marchio. L’ingrediente chiave di questo prodotto è derivato dal fiore di Manuka noto per le sue proprietà antibatteriche e miscelato con altri fiori di campo della Nuova Zelanda.
  • Giugno 2020:  Capilano ha introdotto il suo miele a basso indice glicemico (GI), formulato con una miscela selezionata di miele di eucalipto australiano al 100%. È un’alternativa allo zucchero ideale per le persone che desiderano ridurre l’assunzione di zucchero poiché il prodotto è stato progettato per rilasciare energia più lentamente e in modo prolungato.

Elenco delle società profilate nel rapporto sul mercato del miele:

  • Dutch Gold Honey Inc. (Pennsylvania, Stati Uniti)
  • Bee Maid Honey Limited (Manitoba, Canada)
  • Capilano Honey Ltd. (Queensland, Australia)
  • Billy Bee Honey Products (Ontario, Canada)
  • Miele di Golden Acres (Canada)
  • New Zealand Honey Co. (Washdyke, Nuova Zelanda)
  • Dabur India Ltd. (Uttar Pradesh, India)
  • Comvita Limited (Te Puke, Nuova Zelanda)
  • Barkman Honey LLC (Kansas, Stati Uniti)
  • Yamada Bee Company (Tokyo, Giappone)

Richiesta di personalizzazione:

www.fortunebusinessinsights.com/enquiry/customization/honey-market-100551

 

Chi siamo:

Fortune Business Insights™ fornisce dati accurati e analisi aziendali innovative, aiutando le organizzazioni di tutte le dimensioni a prendere decisioni appropriate. Adattiamo nuove soluzioni per i nostri clienti, aiutandoli ad affrontare varie sfide distinte per le loro attività. Il nostro obiettivo è fornire loro informazioni di mercato olistiche, fornendo una panoramica dettagliata del mercato in cui operano.

Contattaci:

Fortune Business Insights™ Pvt. srl

308, Sede Suprema,

Sondaggio n. 36, Baner,

Autostrada Pune-Bangalore,

Pune – 411045, Maharashtra, India.

Telefono:

USA:+1 424 253 0390

Regno Unito: +44 2071 939123

APAC: +91 744 740 1245

E-mail: [email protected]

Collegaci tramite i canali dei social media:

LinkedIn: www.linkedin.com/company/fortune-business-insights

Facebook: www.facebook.com/FortuneBusinessInsightsPvtLtd

Twitter: twitter.com/FBInsightPvtLtd