Il numero crescente di incidenti e la natura critica dei casi relativi a lesioni del cervello e del cranio stanno aumentando il mercato degli impianti craniomaxillofacciali, afferma Fortune Business Insights nel loro nuovo studio. Lo studio è intitolato “Mercato degli impianti craniomaxillofacciali”, dimensioni, quota e tendenza globale per prodotto (viti, rete, piastre, innesto osseo, riparazione durale, altro), per materiale (titanio, polimeri, altro), per utente finale (ospedali , cliniche, centri di chirurgia ambulatoriale, altri) e previsioni geografiche fino al 2026″, e copre tutti i principali aspetti del mercato, inclusi approfondimenti chiave e opportunità di crescita, in dettaglio.

Gli interventi di chirurgia craniomaxillofacciale sono condotti per il trattamento di lesioni, anomalie e malattie associate alla testa, al viso, allo spazio cranico e al collo. Attualmente, il segmento del titanio sta attirando enormi entrate sul mercato. Questo perché il titanio viene utilizzato per la produzione di impianti a causa della loro durata e resistenza alla trazione. Il lancio degli impianti TRUMATCH Titanium 3D-Printed di DePuy Synthes Company negli Stati Uniti nel settembre 2017 ha aumentato i ricavi di mercato per le procedure di ricostruzione fasciale. Pertanto, si prevede che la crescente domanda di titanio aiuterà questo segmento a emergere dominante nella durata prevista.

Ottieni Brochure PDF di esempio @

www.fortunebusinessinsights.com/enquiry/request-sample-pdf/craniomaxillofacial-implants-market-101031

Aumentare l’incidenza di lesioni sportive per stimolare la domanda di impianti craniomaxillofacciali

Si prevede che il rapido aumento dei casi di disturbo craniomaxillofacciale e la crescente adozione della tecnologia di stampa 3D per la produzione di impianti aiuteranno il Nord America a emergere come regione dominante nel mercato globale degli impianti craniomaxillofacciali. Oltre a ciò, si prevedono anche politiche di rimborso favorevoli fornite dai governi di nazioni sviluppate come Canada e Stati Uniti per aiutare il mercato a crescere rapidamente.

D’altro canto, i lanci di prodotti e l’aumento dell’incidenza degli infortuni sportivi stanno aiutando il mercato in Europa a crescere a un ritmo positivo. Inoltre, il Medio Oriente, l’Africa e l’Asia del Pacifico detengono enormi potenziali di crescita a causa del crescente sostegno del governo e della crescente consapevolezza sugli impianti interni ed esterni. Inoltre, i governi delle rispettive regioni stanno investendo più fondi per lo sviluppo di migliori infrastrutture sanitarie e strutture mediche, e questo aiuterà anche il mercato nelle regioni a crescere in modo promettente nella durata prevista.

Alcune delle aziende che operano nel mercato globale sono DePuy Synthes, MATRIX SURGICAL USA, Johnson & Johnson Services, Inc., Rebstock Instruments GmbH, Integer Holdings Corporation, Integra LifeSciences, Calavera Surgical Design, KLS Martin Group, OsteoMed, Medartis, B. Braun Melsungen AG, Materialise, CONMED Corporation, Zimmer Biomet, Medtronic, Stryker e altri.

Politiche di rimborso favorevoli e crescita della quota di sostegno del governo

Il numero crescente di casi di trauma e incidenti stradali in tutto il mondo è un fattore importante che sostiene la crescita del mercato degli impianti craniomaxillofacciali. Tra gli incidenti gravi, l’incidenza di deformità facciali congenite è la più comune, che richiede l’uso di impianti per il trattamento. La crescente domanda di interventi chirurgici minimamente invasivi aumenterà la dimensione complessiva del mercato degli impianti craniomaxillofacciali. Tutti i fattori di cui sopra contribuiscono alla crescita del mercato globale degli impianti craniomaxillofacciali nel periodo di previsione.

Le versioni nuove e aggiornate degli impianti craniomaxillofacciali sono rese possibili dal progresso della tecnologia e delle tecniche procedurali. Oltre a questo, c’è un aumento delle segnalazioni di parto con palatoschisi. Con l’aiuto degli impianti craniomaxillofacciali, tali sfortunate deformità possono essere trattate e questo può fungere da ulteriore fattore di promozione della crescita del mercato globale.

Al contrario, fattori come l’alto costo della chirurgia craniomaxillo-facciale possono scoraggiare la sua implementazione negli ospedali e nelle strutture sanitarie, specialmente nei paesi in via di sviluppo. Ciò potrebbe limitare la crescita complessiva del mercato nel lungo periodo. Tuttavia, si prevede che le misure di sicurezza e normative insieme a politiche di rimborso favorevoli creeranno opportunità di crescita redditizie per il mercato nei prossimi anni.