Le dimensioni del mercato globale del vino artigianale sono destinate a guadagnare terreno dalla crescente necessità di sviluppare prodotti esotici e innovativi mediante l’infusione di vari ingredienti nel vino. Queste informazioni sono fornite da  Fortune Business Insights™  in un nuovo studio, intitolato  “Dimensioni del mercato del vino artigianale, condivisione e analisi dell’impatto COVID-19, per tipo (vino frizzante, vino fermo e altri), sapore (vino rosso, vino bianco , e vino rosato), canale di distribuzione (on-trade e off-trade) e previsioni regionali, 2020-2027”.  Lo studio afferma inoltre che la dimensione del mercato si è attestata a  35,39 miliardi di dollari  nel 2019 e si prevede che raggiungerà  i 48,77 miliardi di dollari  entro la fine del 2027, esibendo un  CAGR del 4,4%  nel periodo di previsione.

Pandemia COVID-19: chiusura di bar e sale di servizio per influenzare negativamente la crescita

La pandemia di COVID-19 ha portato alla chiusura di vari bar, ristoranti, cantine e sale di degustazione in tutto il mondo a causa di norme rigorose, come il blocco e il distanziamento sociale da parte dei governi. Tuttavia, supermercati e piattaforme di e-commerce offrono servizi di consegna a domicilio di vino artigianale e altre bevande alcoliche in molti paesi. Il mercato è destinato a prendere slancio tra qualche mese.

Ottieni un opuscolo PDF di esempio con l’impatto di COVID19:

www.fortunebusinessinsights.com/enquiry/request-sample-pdf/craft-wine-market-102262

Elenco delle principali aziende profilate nel mercato globale del  vino artigianale  sono:

  • A Blooming Hill Vineyard & Winery (Stati Uniti)
  • Cantina Chateau Niagara (Stati Uniti)
  • ALDI Inc. (Essen, Germania)
  • Casa di Saka (California, Stati Uniti)
  • Cantine Koi Zen (Stati Uniti)
  • Vini LGI (Francia)
  • Vino Auscraft (Australia)
  • Vini CRFT (Australia)
  • Clover Hill Wines (Australia)
  • Vigneto di Scotch Church Road (Stati Uniti)

Come abbiamo sviluppato questo rapporto?

Abbiamo condotto un’ampia ricerca primaria e secondaria per raccogliere tutte le informazioni richieste per questo rapporto. Alcune delle nostre fonti autentiche includono gli organismi di trasformazione e certificazione degli alimenti, l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, il Codex Alimentarius, l’Istituto dei tecnologi alimentari, Eurostat e altri. In aggiunta a ciò, abbiamo raccolto informazioni da comunicati stampa, rapporti e siti Web di strutture per utenti finali, in particolare fornitori e produttori di servizi alimentari.

Autisti e restrizioni

Utilizzo crescente dei canali di e-commerce per rafforzare la crescita

Al giorno d’oggi i consumatori tendono rapidamente verso bevande dal gusto unico e sofisticate. L’International Wines and Spirits Record (Regno Unito) afferma che negli Stati Uniti il ​​consumo di vino di qualità superiore è aumentato di oltre il 5% nel 2018. Inoltre, la digitalizzazione sta giocando un ruolo significativo nell’educare le masse sui vari tipi di artigianato. vini disponibili sul mercato. Inoltre, le persone utilizzano sempre più i canali di e-commerce per acquistare queste bevande. Questi fattori dovrebbero guidare la crescita del mercato del vino artigianale nei prossimi anni. Tuttavia, la disponibilità sul mercato di altre bevande alcoliche, come gli alcolici e la birra artigianale, può ostacolare la crescita.

Segmento

Il segmento dello spumante cresce costantemente alimentato dalla disponibilità in vari gusti

In base all’origine, il segmento degli spumanti ha generato nel 2019 il 40,79% in termini di quota di mercato dei vini artigianali. Questa crescita è attribuibile alla disponibilità di questi vini in numerosi gusti, come pera, agrumi, fiori e pesca. Sono anche leggermente dolci e possiedono un croccante equilibrio di acidità.

Approfondimenti regionali

L’Europa rimarrà in prima linea alimentata dall’aumento dei consumi in occasioni celebrative

Geograficamente, nel 2019, l’Europa deteneva 21,36 miliardi di dollari in termini di entrate. La regione è considerata uno dei maggiori produttori di questo tipo di vino a livello globale. Le nazioni sviluppate, come Spagna, Italia, Germania e Francia, sono i principali paesi produttori di vino in questa regione. Insieme a ciò, il crescente consumo di vino artigianale in molteplici occasioni celebrative contribuirebbe alla crescita.

Il Nord America, invece, dovrebbe rimanere al secondo posto a causa dell’elevata domanda di birra artigianale e vino da parte dei consumatori. Nell’Asia del Pacifico, il crescente reddito disponibile della popolazione della classe media, così come il crescente utilizzo delle culture occidentalizzate, stimolerebbe la crescita. 

Informarsi prima di acquistare questo rapporto di ricerca:

www.fortunebusinessinsights.com/enquiry/queries/craft-wine-market-102262

Chi siamo:

Fortune Business Insights™ offre analisi aziendali esperte e dati accurati, aiutando le organizzazioni di tutte le dimensioni a prendere decisioni tempestive. Adattiamo soluzioni innovative per i nostri clienti, aiutandoli ad affrontare le sfide specifiche delle loro attività. Il nostro obiettivo è fornire ai nostri clienti informazioni di mercato olistiche, fornendo una panoramica dettagliata del mercato in cui operano.

Contattaci:

Fortune Business Insights™ Pvt. srl

9° Piano, Torre delle Icone,

Baner – Mahalunge Road,

Baner, Pune-411045, Maharashtra, India.

Telefono:

USA: +1 424 253 0390

Regno Unito: +44 2071 939123

APAC: +91 744 740 1245

E-mail : [email protected]

Fortune Business Insights™

Linkedin | Twitter | Blog